24 febbraio 2017 ~ 0 Commenti

Accendi il sogno: un altro progetto di responsabilità sociale legato alla cosmesi

Vi ho già parlato del mio viaggio in India, attraverso la Onlus farmacisti in aiuto: un progetto di responsabilità sociale promosso dalla azienda cosmetica Laroche Posay, che fa capo al gruppo L’Oreal. Potete leggere il mio racconto di viaggio sulla pagina www.farmacistiinaiuto.org,  a questo link: http://www.farmacistiinaiuto.org/alzo-la-mano-mi-impongo-voglio-aiutarvi/

Mi piace quando posso raccontare il bene fatto dalle aziende, perché per quanto pilotata e in parte finalizzata a qualcos’altro, la responsabilità sociale e importante perché va in aiuto concreto delle persone. Ed è anche, da sempre, il mio modo di lavorare e intendere la mia professione: non c’è fatica e frustrazione maggiore di lavorare solo per se stessi e non c’è entusiasmo più grande che lavorare anche per far del bene agli altri.

Anche l’Istituto Ganassini propone, per il secondo anno, un bando di sostenibilità, perché come spiega la famiglia Ganassini, l’etica e la sostenibilità sono alla base di tutto l’operato aziendale fin dalla sua creazione. 

“Accendi il sogno” è un progetto che vuole raccogliere e celebrare i progetti di Onlus italiane operanti nel campo dei bambini e minori. Dal 14 febbraio al 30 settembre 2017, le Onlus con queste caratteristiche, potranno candidarsi sul sito www.ganassinisocialresponsability.com 

Tra tutti i progetti raccolti, la giuria formata dal professor Bruno Damascelli, il professor Carlo Gelmetti, la dottoressa Livia Pomodoro e Lina Sotis, insieme alla direzione presidenza di Istituto Ganassini, selezionerà il progetto più meritevole, che riceverà un premio del valore di €5000. 

Per Ganassini, bello e buono, con cui gli antichi indicavano l’unità inscindibile di bellezza esteriore e interiore, è un altro modo di dire Social Responsability. Insomma un altro bell’esempio di come si possa essere azienda commerciale, ma con un’attenzione particolare agli altri, ed è questo che nel mondo dell’imprenditoria moderna fa crescere maggiormente le aziende. Meditino quelle che non lo fanno….

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali