20 agosto 2020 ~ 0 Commenti

Che ne sarà di noi

In questi giorni, sfocati tra un temporale estivo e momenti che sembrano rubati, al mare o in montagna, pensiamo tutti al dopo: come sarà settembre, ottobre….l’inverno. Il freddo porterà grande impegno anche per le farmacie, quando ci sarà una mescolanza tra le normali attività di gestione delle patologie influenzali e il grande dubbio di trovarsi di fronte a casi di Covid19. Avremo sulle spalle il peso della primavera, del lockdown che per noi non c’è mai stato. Porteremo con noi i ricordi di quei tragici momenti sospesi tra il numero di morti quotidiani e i sorrisi regalati ai nostri clienti. E sappiamo già che dovremo continuare a sorridere, a sostenere la signora anziana che vive da sola, la mamma coi tre bambini da gestire, il manager in smart working impaurito da ogni piccolo sintomo. Dovremo continuare a fornire gel e mascherine che, per fortuna, ora si trovano ovunque: non è questo il nostro lavoro, non ci interessa fare scontrini vendendo i DPI per il contenimento della infezione da Coronavirus.

Ecco che agosto diventa il momento per pensare, organizzare: non facciamoci trovare impreparati alla stagione che verrà perché è vero che non sappiamo bene che ne sarà di noi, ma il 2020 ci ha insegnato che tutto può cambiare velocemente.

Evitiamo di riempire i nostri magazzini di merce e piuttosto pensiamo ai servizi per la comunità. Cosa possiamo offrire? Consegne a domicilio, consulenze online, autoanalisi che magari non si potranno fare così facilmente negli ospedali…. Ci sono tanti modi per abbracciare i nostri clienti. Perderemo fatturato? Probabilmente sì. Come tutti. Ma non credo sia la cosa più importante a cui pensare.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali