10 giugno 2020 ~ 0 Commenti

Come riorganizzare il reparto.

È stato inevitabile, il cambiamento dell’esposizione per le nostre farmacie è stato generato in maniera quasi naturale, seguendo l’onda del virus e delle sue conseguenze sull’ esperienza di acquisto. Espositoti da terra e cartelloni usati come distanziatori e per creare percorsi all’interno della farmacia. Ne abbiamo già parlato, del fatto di come fino a febbraio tutti esperti ci insegnassero a sviluppare un layout mirato a un tipo di marketing esperienziale che potesse portare il cliente a ricordarsi di noi. Nelle mie lezioni di comunicazione raccontavo di come occorresse utilizzare inderogabilmente un atteggiamento empatico per lasciare un segno di noi. Oggi invece il cliente non può sostare molto tempo per guardarsi intorno e ha bisogno di trovare noi e il nostro modo di essere empatici ancor prima di entrare in farmacia. E allora come si fa? Bisogna capire che il mondo non è cambiato solo per pochi mesi ma è cambiato in modo indefinito e repentino, c’è da credere anche che non si tornerà mai più alla situazione pre covid. Si deve quindi necessariamente creare una nuova normalità post covid. Detto in parole povere, dovremo tutti ridisegnare le nostre farmacie, i nostri reparti dermocosmetici e tutto quello che ne consegue. Dovremo ritagliarci il tempo per farci conoscere on-line, per fare consulenze ai nostri clienti in una fascia di età compatibile con il digitale e invece dovremmo assistere e aiutare tutti gli altri clienti che non utilizzano il mondo di internet. Ecco che la comunicazione deve partire già dall’esterno delle nostre farmacie, dove ora sostano i clienti. E sarà fondamentale che i farmacisti del banco siano formati anche sulla dermocosmesi. Quest’ultima frase mi ricorda il fatto che la nostra scuola di dermocosmesi per farmacisti con tutta probabilità ripartirà dopo l’estate, forse proprio in modalità virtuale. E sarà molto utile, lo era prima e lo sarà ancora di più adesso.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali