21 agosto 2017 ~ 0 Commenti

Il solare ideale? Parola al cosmetologo

L’estate non è finita, i solari nelle vostre farmacie spero di sì.

Ma visto che, sempre di più, i solari si vendono tutto l’anno, e il consiglio da parte del farmacista esperto è sempre ben accetto, vi riporto un ottimo decalogo per indicare ai vostri clienti le caratteristiche dei solari, per essere definiti ottimi prodotti.

A spiegarcelo è il noto cosmetologo Umberto Borellini, guru nel mondo della cosmetica.

1) Il solare ideale deve essere efficace anche quando applicato in strato sottile, tenendo conto che nel determinare l’SPF, la quantità applicata è solitamente più abbondante.

2) Deve veicolare i filtri sulla pelle, ma non deve favorirne l’assorbimento; in altre parole, se tentare di veicolare in profondità un principio attivo anti-cellulite può essere considerato un plus, non lo è assolutamente quando le sue funzioni devono svolgersi in superficie, come nel caso appunto dei filtri. È per questo motivo che talvolta la presenza di eccipienti filmogeni e/o minerali nei solari può essere vantaggiosa.

3) Deve essere resistente all’acqua e all’evaporazione (ad esempio con il sudore); deve contenere filtri stabili, o meglio, fotostabili.

4) Deve contenere ingredienti accuratamente selezionati, soprattutto per quelli definiti “critici” come i profumi;

5) Deve offrire performances protettive allargate con effetti idratanti, emollienti e preventivi nei confronti del photoaging (antiossidanti quali la vitamina E e il coenzima Q10).

6) Deve contenere filtri selettivi per le radiazioni UVA e UVB, tenendo in considerazione la loro natura chimica e il meccanismo d’azione (filtri chimici-organici o fisici-minerali).

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali