14 ottobre 2019 ~ 0 Commenti

L’Oreal e la sostenibilità: innovazioni in arrivo

Vi ho parlato la scorsa settimana delle polemiche che hanno coinvolto il presidente mondiale di L’Oréal Jean Paul Agon, reo secondo alcuni di aver fatto propaganda alla vendita di cosmetici, a scapito di un aumento di smog e sostanze tossiche nelle città. È arrivata subito una notizia che può davvero annullare queste polemiche. L’Oreal ha infatti annunciato il lancio, presumibilmente già nel 2020, di un tubetto contenente cosmetici, realizzato non più con la plastica ma un derivato della carta.

Si tratta di un materiale a base di cellulosa, biologico e certificato realizzato con la collaborazione di un’azienda che da oltre 15 anni sviluppa materiali ecosostenibili per un Packaging responsabile.

La società Albea ha quindi convinto il più grande gruppo al mondo nella vendita dei cosmetici: L’Oreal già da tanti è rivolta verso un processo di responsabilità sociale molto concreto e innovativo e questo passaggio non fa altro la volontà del gruppo di essere pionieri di una nuova realtà green in tutto il mondo.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali