11 settembre 2020 ~ 0 Commenti

Mascherina e acne

Ne abbiamo già parlato nelle settimane scorse, ma è utile tornare sul tema del disagio alla pelle derivato dall’uso prolungato delle mascherine. In particolare ci soffermiamo oggi sui problemi di acne e follicolite che si riscontrano nei ragazzi e questo disagio verrà amplificato nei mesi invernali, quando, complice la scuola, i ragazzi dovranno tenere la mascherina per più tempo rispetto al quanto hanno fatto nel periodo estivo.

Ora è importante quindi consigliare una detersione quotidiana, meglio se mattina e sera, con detergenti delicati ma efficaci a rimuovere le particelle di sporco e per tenere così puliti i

Nei casi di acne più visibile, si consiglia l’utilizzo di creme a base di acido salicilico da utilizzare in particolare la sera e idratanti leggeri al mattino, specie nelle zone del viso in cui la mascherina aderisce di più.

Una o due volte alla settimana è utile fare degli scrub sempre delicati, seguiti da maschere lenitive.

La mascherina può inoltre amplificare anche la dermatite seborroica. Attenzione quindi al consiglio di prodotti corretti e dedicati.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali