19 aprile 2018 ~ 0 Commenti

Riflessioni sul reparto…

Ho iniziato a fare corsi e lezioni sul reparto dermocosmetico circa 5 anni fa, che sembrano pochissimi ma in realtà sono molti. Le slide che proiettavo allora sono inutili ed anche obsolete oggi. Ricordo bene che, per alzata di mano, chiedevo quanti avevano una pagina Facebook o un sito internet e quanti sapessero fare un calendario di eventi in farmacia.

All’ultimo corso, giovedì scorso a Milano, davanti a una platea numerosa e molto attenta, per mia fortuna, ho dovuto ammettere quanto addirittura anche il calendario della farmacia stia diventando obsoleto e inutile ad attirare clienti, se non pensato è strutturato in un certo modo. Fino a poco tempo fa infatti, gli eventi e le giornate dedicate servivano , se comunicate bene, per attirare clienti e per fare in modo che questi si ricordassero di tornare in farmacia indeterminati giorni.

Ebbene, come dicevo l’altro pomeriggio , mi sto anch’io rendendo conto di quanto in realtà siamo noi dalla farmacia a dover riempire le giornate e scegliere i clienti a cui raccontare che cosa faremo in una determinata data.

Se Facebook e in generale i social utilizzano algoritmi ben specifici per capire i nostri gusti e le nostre scelte, in farmacia dobbiamo utilizzare lo stesso metodo nel nostro piccolo: il risultato che si ottiene dicendo a tutti le stesse cose è molto più scarso, rispetto a quello che si otterrebbe scegliendo e selezionando i clienti a cui indirizzare un messaggio.

Ecco che, in tal senso, la clusterizzazione del cliente, attraverso metodologie scientifiche e una definizione ben precisa dei dati del cliente, porta un risultato sicuro.

Facebook ha fornito i dati dei clienti al governo di Trump e Trump ha vinto le elezioni americane. Forse non sarà stata una gran mossa a livello legale e istituzionale, ma di sicuro ha portato al successo.

Questo per dirvi che se scegliamo accuratamente i dati e le persone potremo avere risultati in termini di soddisfazione commerciale molto evidenti.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali