23 ottobre 2018 ~ 2 Commenti

Senza formazione non sopravviveremo

Nell’ultimo numero di FarmaMagazine c’è un articolo firmato da mia sorella, farmacista cosmetologa, in cui si parla dei più moderni principi attivi anti age inseriti nel cosmetici in commercio.

A prescindere che sia interessante per tutti conoscere le molecole più utilizzate adesso dai formulatori per cercare di contrastare l’età che avanza, i farmacisti dovrebbero leggere e conoscere questi principi attivi .

Vi dimostro invece che ciò non avviene: una signora ha scritto a mia sorella dicendo di aver trovato molto interessante quello che scriveva nell’articolo e di essersi segnata su un foglietto i principi attivi di cui si parlava nel pezzo.

La signora è andata in farmacia e ha chiesto un prodotto con tali caratteristiche . La farmacista, parole testuali della signora, è caduta dalle nuvole.

Non conosceva quelle molecole, e non le sapeva indicare prodotti che li contenessero. A parte che si tratta di sostanze ormai utilizzate dalla stragrande maggioranza delle case cosmetiche, quello che mi fa specie è pensare che in una farmacia dove si vendono cosmetici, (perché presumo che la signora si sia rivolta in una di queste), non ci sia la formazione del personale necessaria a rispondere alle esigenze del cliente. Era un semplice articolo su Farmamagazine. Ma quanti dei nostri clienti oggigiorno guardano internet, si documentano, leggono e sanno che cosa avviene nelle aziende, che cosa possono chiedere le possono trovare nei punti vendita? Se non superiamo questo Gap formativo tra noi e la rete, tra noi e la comunicazione globale, saremo presto fagocitati, e non potremo certo lamentarci.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali