24 Maggio 2021 ~ 0 Commenti

Focus su un prodotto cosmetico: latte detergente

Il latte detergente è un’emulsione fluida. La base formulativa è la seguente:

– Acqua
– Oli e grassi
– Emulsionante
– Conservanti, antiossidanti, chelanti
– Tensioattivi non ionici
– Profumo
– Sostanze funzionali

Il latte, grazie alla fase lipidica, incorpora per affinità il make-up, le secrezioni e lo sporco grasso, compreso i residui dell’inquinamento atmosferico.
Può avere la consistenza di una crema fluida oppure di un latte, a seconda dei fattori di consistenza che possono addensare la fase grassa, o gelificare quella acquosa. In genere, se la pelle è a tendenza secca è preferibile un latte con un alto contenuto di oli e grassi vegetali, che in genere sono i più affini al film idrolipidico, mentre se la cute è a tendenza mista si consiglia un latte fluido, eventualmente anche a risciacquo. Quest’ultimo contiene una quota di tensioattivi, in genere non ionici, in grado di rendere solubile il latte nell’acqua di risciacquo. Sarà importante quindi, per il formulatore, sapere bene a quale tipo di pelle sarà destinato il prodotto che deve creare.
Se si è abituati a un make up pesante o particolarmente coprente è preferibile prima struccare con un’acqua micellare o con le salviette detergenti, che poi sono più o meno la stessa cosa, e solo successivamente applicare il latte con un batuffolo di cotone oppure con le mani asciutte, massaggia delicatamente e asportare con un batuffolo di cotone pulito. Se la pelle è secca, a questo punto si utilizza un’acqua termale o un tonico addolcente per eliminare i residui di latte, mentre se la cute è normale-mista, si può prima risciacquare il latte detergente con acqua tiepida, asciugare e poi applicare il tonico alla fine.
Il latte detergente non deve mancare nella beauty routine, è un prodotto cosmetico importantissimo, perché struccare bene e pulire il viso è il primo passo per avere una pelle sana e luminosa.
Take care of your skin, gp 🙂

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali