23 Settembre 2021 ~ 0 Commenti

Balsamo per capelli e maschera, quali differenze

Il balsamo per i capelli è formulato in abbinamento a uno shampoo. I suoi ingredienti dotati di carica positiva, e definiti condizionanti (come il Behentrimonium chloride e il Cetrimonium chloride) oppure siliconici (Amodimethicone), permettono di chiudere le squame della cuticola che il lavaggio in genere solleva. Ciò migliora la pettinabilità (mai pettinare i capelli da bagnati senza prima aver applicato il balsamo!), la lucentezza e riduce l’elettrostaticità. Oltre ai condizionanti il balsamo contiene anche altri ingredienti funzionali come ad esempio antiossidanti protettivi per il colore e proVitamina B5 o pantenolo ad azione idratante.
Il balsamo va utilizzato ad ogni lavaggio mentre la maschera è un trattamento intensivo che si fa più raramente, in genere una o due volte al mese, inoltre si deve tenere in posa per un tempo più lungo, quindi dai 5 ai 10-15 minuti contro 1-2 minuti al massimo per il balsamo. La maschera ha un pH in genere leggermente meno acido di quello del balsamo, il suo scopo è quello di di nutrire in maniera più intensiva i capelli. La maschera si usa al posto del balsamo e non in abbinamento.
Come scegliere la maschera più adatta?
Partiamo dall’osservare: punte, come sono? molto secche? si spezzano facilmente? – capelli – lunghezze, opachi? sottili e senza volume? crespi? E poi consideriamo anche il cuoio capelluto se è unto o no.
In caso di capelli secchi, opachi e privi di tono scegliamo una maschera ristrutturante e nutriente. Se i capelli sono molto rovinati, come dopo le vacanze estive al mare o in piscina, si può utilizzare la maschera anche una volta alla settimana per un mese.
Per capelli colorati una protettiva e ravvivante del colore.
Sui capelli fini e privi di volume è importante fare attenzione perché la maschera può appesantire e quindi è fondamentale scegliere il prodotto giusto e optare per una maschera rinforzante e volumizzante facendo attenzione al tempo di posa perché si rischia di ottenere l’effetto contrario.
Se i capelli sono crespi e indisciplinati allora serve una maschera anticrespo idratante e disciplinante.
Mentre, in caso di eccessiva untuosità, ecco che una maschera riequilibrante e astringente per il cuoio capelluto sarà un vero toccasana.
In Farmacia il settore capelli è molto importante, non puntiamo solo sulla caduta stagionale ma cerchiamo di promuovere anche la bellezza dei capelli, e quindi impariamo a consigliare le maschere in un trattamento completo.
Fatemi sapere quali prodotti scegliete per la vostra Farmacia 🙂

 

 

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali