14 Luglio 2022 ~ 0 Commenti

Quale detergente è più indicato in estate

Detergere la pelle in modo corretto è fondamentale per mantenere gli equilibri del film idrolipidico, del microbiota e del pH, all’interno dei valori fisiologici. In pratica, detergersi sì per “eliminare il superfluo dalla cute”, ma senza creare danni, senza seccare, senza arrossare, senza irritare. Quale detergente usare allora?
D’estate, al mare e in piscina, si utilizzano le protezioni solari e queste devono essere eliminate bene alla sera. Sarà molto utile un olio detergente che deterge sia per affinità, grazie agli oli contenuti nella formula, sia per contrasto, grazie ai tensioattivi presenti, in genere di tipo non ionico. Si stende il prodotto sulla pelle leggermente umida, si massaggia delicatamente fino a formare una leggera emulsione, e si risciacqua con l’acqua corrente.
Una o due volte alla settimana sarà utile anche uno scrub leggero per favorire il rinnovo cutaneo.
E, se la pelle è arrossata a causa di sudamina o eritema, sarà utile immergersi in una vasca di acqua tiepida con due-tre cucchiai di farina di avena ad azione calmante e lenitiva.
Per il viso si può utilizzare la doppia detenzione, prima per affinità poi per contrasto, oppure un latte detergente utilizzato direttamente sulla pelle asciutta. In questo modo la parte lipidica dell’emulsione sarà in grado, per affinità, di solubilizzare le protezioni solari che rimangono sulla pelle del viso.
E non si possono trascurare i capelli che in estate si seccano e si rovinano di più. Shampoo delicati senza tensioattivi anionici primari, balsamo sempre ad ogni lavaggio e, in caso di eccessiva disidratazione, sarà utile anche applicare una maschera una volta alla settimana.
L’acquisto dei solari andrà quindi accompagnato da adeguati prodotti per una corretta detersione 🙂

 

 

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali